Ultime News Ultime News

Consigli per un buon curriculum

Alla ricerca di un lavoro: ecco i segreti per un buon curriculum

Da Ca' Foscari i consigli delle aziende per scriverlo bene evitando gli errori più comuni

Uno strumento efficace per riuscire a fissare un colloquio e trovare un lavoro. Questo è ciò che rappresenta un curriculum ben scritto, la cui efficacia aumenta se viene compilato in modo corretto e se contiene tutte le informazioni rilevanti sul percorso scolastico e professionale del candidato, compresi i dati personali, le competenze, le caratteristiche individuali e gli obiettivi.

È quanto emerge da un'indagine condotta dall'Università Ca' Foscari di Venezia che sul tema ha raccolto la testimonianza delle 30 aziende presenti al Career Day 2014 svoltosi lo scorso 4 dicembre.

Alle imprese è stato chiesto di descrivere le modalità con cui valutano un curriculum vitae e quali caratteristiche deve avere per convincere i recruiter.

È emerso che l'elemento chiave su cui il 78% degli intervistati pone l'attenzione è la sintesi del profilo e la descrizione degli obiettivi professionali. Il 67% delle aziende considera inoltre fondamentale ritrovare indicate competenze in linea con il ruolo ricercato e le esigenze delle imprese.

Per il 71% delle aziende un elemento che risulta controproducente è l'indicazione sovrastimata delle competenze e dei ruoli ricoperti.

In merito all'invio di un curriculum in lingua straniera, il 42% dei recruiter lo ritiene utile per valutare le competenze linguistiche del candidato considerandolo inoltre un segnale di disponibilità a trasferirsi all'estero. Le aziende suggeriscono pertanto di inviarlo in lingua italiana se non si è interessati alla mobilità.

Tra gli errori che portano i selezionatori ad escludere un curriculum vi sono:

  • per il 18% dei recruiter la mancanza di informazioni di contatto quali anno, luogo di nascita e residenza;
  • per il 14% l'assenza di indicazione del diploma e del voto di laurea;
  • il 21% non apprezza un curriculum troppo prolisso che non permette di individuare subito le informazioni che servono;
  • il 28% dichiara infine di trovare una cronologia confusionaria con date discordanti che non consentono di ricostruire in modo lineare il percorso del candidato.


Il testo completo con tutti i risultati dell'indagine è disponibile alle pagine 3 e 4 del documento in allegato, scaricabile dal sito di Ca' Foscari, www.unive.it.

Per maggiori informazioni su come scrivere un buon curriculum, è possibile inoltre consultare la scheda presente su ClicLavoro Veneto.


Informazioni Informazioni